Questo sito utilizza solo cookie tecnici, propri e di terze parti, per il corretto funzionamento delle pagine web e per il miglioramento dei servizi. Cliccando su OK acconsenti all'uso dei cookie.

intestazione biotec

Debito di Matematica

Gli studenti che hanno partecipato al concorso di selezione per i Corsi a numero programmato Biotecnologie e Scienze Biologiche, e che hanno risposto correttamente ad almeno 11 quesiti del modulo Linguaggio matematico di base della prova di concorso possono immatricolarsi senza debiti formativi. Per verificare il punteggio conseguito, consultare la pagina: http://matricolandosi.unipi.it/biotecnologie-scienze-biologiche-prova-unica/ In caso di punteggio inferiore avranno acquisito un debito in matematica.

Gli studenti che hanno superato il test nelle sessioni anticipate di marzo 2016, riservate alle scuole superiori, non devono sostenere ulteriori prove.

Gli studenti iscritti alla Scuola Normale Superiore ed alla Scuola Sant'Anna non sono tenuti alla verifica del debito di matematica.

Gli studenti che hanno acquisito il debito dovranno colmarlo per potersi iscrivere agli appelli d’esame di tutti i corsi in uno dei seguenti modi:

  • superando uno dei test di valutazione della preparazione iniziale  promosso dalla Conferenza Nazionale dei Presidenti e dei Direttori delle Strutture Universitarie di Scienze e Tecnologie (Con.Scienze) in collaborazione con il Piano Nazionale Lauree Scientifiche PLS promosso dal MIUR. I test si terranno a settembre, ottobre, dicembre e gennaio ed è necessario iscriversi per poter partecipare. Per informazioni circa le date, le modalità di partecipazione e per iscriversi al test vedi la pagina test di verifica(Si specifica che il test di verifica si intende superato per gli studenti che rispondono correttamente ad almeno 10 quesiti del modulo Linguaggio matematico di base.)
  • frequentando il Corso di sostegno di Matematica previsto al I semestre per gli studenti immatricolati con debito e superando la relativa prova;
  • tramite il superamento  del  primo compitino in itinere.

Gli studenti iscritti al primo anno che non hanno assolto il debito in uno dei tre modi elencati hanno l'obbligo di propedeuticità dell'esame di matematica su tutti gli altri esami.

Per gli studenti iscritti  ad anni successivi al primo che non abbiano ancora assolto il debito, il  solo superamento del  primo compitino in itinere non  rappresenta assolvimento del debito di matematica. Questi studenti hanno quindi l'obbligo di propedeuticità dell’esame matematica.