Questo sito utilizza solo cookie tecnici, propri e di terze parti, per il corretto funzionamento delle pagine web e per il miglioramento dei servizi. Cliccando su OK acconsenti all'uso dei cookie.

intestazione scienzebio

Prova finale

Obiettivo e modalit√† 

 

Obiettivo della prova finale è quello di valutare la capacità dello studente di applicare correttamente le conoscenze apprese, il ragionamento alle stesse connesso e la strumentazione metodologica e professionale acquisita, con modalità differenziate a seconda delle propensioni dello studente.
La prova finale consiste quindi nella preparazione e discussione di una relazione scritta, di contenuto originale, con la quale il candidato dovrà dimostrare le proprie capacità di:

    a) esposizione di un argomento (stile, organizzazione, chiarezza),

    b) documentazione (bibliografia, testimonianze),

    c) uso degli strumenti (culturali, tecnici, informatici, etc.) appresi nel corso degli studi,

    d) critica (analisi e validazione dei dati bibliografici).  

La relazione dovrà rappresentare un'aggiornata sintesi bibliografica su un tema generale strettamente connesso con i contenuti dei corsi o della altre attività formative del corso di laurea.
Il lavoro dovr√† essere svolto con la supervisione di un relatore, ricercatore o professore del Dipartimento di Biologia o docente di uno dei Corsi di Studio del Dipartimento. Il relatore definir√† con lo studente il contenuto della relazione cinquanta giorni prima dell'inizio dell'appello di laurea. La presentazione orale della relazione dovr√† avere una durata massima di 15 minuti. La relazione dovr√† avere un massimo di ventimila caratteri complessivi, spazi inclusi (escluse tabelle, didascalie di grafici e figure, bibliografia). Lo studente dovr√† autocertificare sul frontespizio il numero di caratteri utilizzati. Al termine della relazione dovranno essere riportati in modo omogeneo i riferimenti bibliografici. Sono richieste le seguenti informazioni: nomi degli autori, titolo dell'articolo, nome della rivista, anno di pubblicazione, numero del volume della rivista, numero pagina iniziale e finale dell'articolo. La relazione, completa di un frontespizio iniziale, (fac-simile)  dovr√† essere consegnata 20 giorni prima dell'inizio dell'appello presso la Segreteria Didattica  in formato elettronico (pdf) come allegato di una e-mail da inviare alla Sig.ra Cristina Mela (Questo indirizzo email √® protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.).

Gli studenti prima di laurearsi devono a collegarsi al sito del CBUI , registrarsi e compilare il "Sondaggio dei laureandi". La ricevuta dell'avvenuta compilazione, dovr√† essere inviata tramite e-mail  alla Sig.ra Cristina Mela insieme alla relazione.
La discussione della relazione avverrà nel periodo tra i 10 e i 2 giorni che precedono l'inizio della sessione di Laurea in presenza di una commissione costituita da 5-7 membri, definita su proposta della Commissione Lauree.
Sono ammessi alla discussione i candidati che hanno acquisito i CFU relativi a tutte le altre attività formative previste dal Regolamento.
Al termine della prova, la commissione determina il Voto di Laurea con le modalità previste dal Regolamento Didattico, di seguito riportate, e comunica al candidato l'approvazione o meno della prova.
La votazione viene resa nota al candidato al momento della proclamazione in seduta di Laurea.
Il candidato che non dovesse raggiungere la sufficienza nella discussione della relazione dovrà presentarsi ad una sessione di Laurea successiva.

Appelli di laurea: Calendario 2017

  • 13-17 Febbraio
  • 6-7-10-11-12 Aprile
  • 29-30-31 Maggio 1,5 Giugno
  • 17-21 Luglio
  • 25-29 Settembre
  • 23-27 Ottobre
  • 11-15 Dicembre

Controlla le scadenze previste per la Segreteria studenti (domanda di laurea on line, consegna del libretto ecc.) CLICCA QUI


 

Modalità di determinazione del voto di laurea

La determinazione del voto della Prova Finale è data dalla somma dei seguenti punteggi:
 Media curriculare espressa in centodecimi calcolata utilizzando la media delle votazioni, ponderata sui CFU/corso, conseguite negli esami relativi alle attivit√† formative di base, caratterizzanti, affini/integrative e relative alla scelta dello studente;  

  • 2-6 punti assegnati su proposta del tutore, in base alla valutazione dell'attivit√† formativa "Prova finale"  (2= sufficiente; 3=discreto, 4=buono; 5=molto buono, 6=ottimo);
  • 3 punti per gli studenti che si laureano in corso (ultimo appello utile l'appello di maggio del IV anno dall'immatricolazione);2 punti per gli studenti che si laureano entro l'appello di settembre del IV anno; 1 punto per gli studenti che si laureano entro l'appello di febbraio del V anno

Gli eventuali esami in sovrannumero che lo studente desidera escludere ai fini della media, devono essere indicati nella domanda on-line (nelle note) e tramite il modulo da consegnare alla Sig.ra Mela Cristina.

L'arrotondamento è per difetto se la votazione ottenuta è inferiore alla metà di un intero, per eccesso se è pari o superiore alla metà di un intero.
E' facoltà del tutore o del presidente proporre, nel caso in cui il candidato raggiunga una valutazione finale di 110/110, l'assegnazione della lode; per proporre il conferimento della lode è necessario che lo studente abbia conseguito la votazione di 30/30 con lode in 2 esami fondamentali del corso di laurea o che abbia una media curricolare di almeno 29/30.